13.04.2018 – Presentazione del libro “Sulle ali dei ricordi”, che racconta la storia della scuola primaria di Pantianicco

copertina libro 13.04.2018   Presentazione del libro “Sulle ali dei ricordi”, che racconta la storia della scuola primaria di Pantianicco

 

 

Venerdì 13 aprile, alle 20.30 nella Casa del Sidro di Pantianicco (Mereto di Tomba), nel contesto dei festeggiamenti per la Festa della Patria del Friuli, sarà presentato il libro “Sulle ali dei Ricordi”. Il testo, curato da Guido Sut, Ines Della Picca, Marisa Duca, Genovieve Romeo e Walter Mattiussi, è stato editato dall’Associazione Culturale Qui Pantianicco, con il contributo dell’Arlef ed il patrocinio del comune di Mereto di Tomba.

Il libro è un racconto scritto a più mani che traccia un bilancio della storia scolastica di Pantianicco partendo della prima scuola a inizio del ‘900 per arrivare alla struttura attuale facendo leva sull’inizio del Tempo Pieno negli anni ’70 per concludersi con i grandi progressi attuali. Inoltre è ricco di testimonianze e fotografie di ex docenti e alunni.

La Scuola di Pantianicco fu proprio tra le prime che iniziarono a funzionare a “tempo pieno” nel 1972 e quest’opera permette di ripercorrere la storia di una realtà scolastica che è stata luogo di educazione e di crescita per tanti alunni, un vero punto di riferimento per il territorio. Da sempre è stata un’istituzione educativa aperta alla comunità, con una necessaria attenzione alla qualità delle strutture, dei servizi, dei laboratori e alla partecipazione delle famiglie.

Fin dalle prime pagine di questo libro emerge il lavoro partecipato e appassionato di insegnanti, educatori, direttori didattici, genitori, lungimiranti amministratori locali, che vissero in prima persona quei primi anni settanta. I racconti di insegnanti ed ex alunni sono una testimonianza diretta del percorso ricco e significativo compiuto da tutti coloro che hanno collaborato alla crescita di quest’istituzione che, attualmente, continua ad essere scelta da molte famiglie, non solo perché soddisfa le esigenze organizzative dei genitori che lavorano, ma soprattutto perché si tratta di una scuola che con i suoi “tempi distesi” mira a promuovere la crescita individuale di ogni bambino.

La Scuola di Pantianicco, in questi anni ha percorso un cammino lungo e “Sulle ali dei ricordi” non può che confermare le radici della realtà odierna, che ha saputo mantenere il “tempo scuola dalla parte dei bambini”, accogliendoli in un clima sereno, assicurando le competenze di base, una formazione solida al pensare e stimolando la creatività .

“Posso affermare che le persone incontrate durante la mia esperienza come maestra, ma anche durante il lavoro di ricerca hanno lasciando dentro di me una traccia indelebile, e mi auguro che le storie narrate possano essere interpretate come testimonianze di semplice umanità, degne di essere conosciute e ricordate in futuro come un pezzo della storia del Medio Friuli”, dichiara Ines Della Picca, che ha avuto l’idea di intraprendere questo lavoro.

Dopo i saluti delle autorità saranno gli stessi curatori a raccontare aneddoti e ricordi degli anni vissuti tra le mura della scuola primaria di Pantianicco.

 

 

1961 inaugurazione scuola di pantianicco 13.04.2018   Presentazione del libro “Sulle ali dei ricordi”, che racconta la storia della scuola primaria di Pantianicco

Commenti







Author: Staff

Share This Post On